Informazioni per Scorpa

Storia del marchio Scorpa

La Scorpa è una casa motociclistica francese la cui storia si è ripetutamente intrecciata con quella della Sherco, da cui alla fine è stata rilevata. La Scorpa è stata fondata ad Ales, da Marc Teissier e Joël Domergue nel 1993, come casa specializzata in moto da Trial. Lo stesso Teissier uscirà dopo alcuni anni e fonderà la Sherco, in Spagna, nel 1998, dopo aver acquisito i diritti del marchio Bultaco. La Scorpa, i cui primi modelli erano motorizzati Rotax, proprio nel 1998 passerà ad utilizzare motori Yamaha. Nel 2009 la Scorpa andrà in fallimento e verrà rilevata dallo stesso Teissier. Il marchio Scorpa è rimasto in uso, ma la produzione delle due case è stata accorpata nello stabilimento Sherco di Nimes.

La gamma disponibile oggi in Italia comprende 3 moto da trial 2 tempi, una moto da trial 4 tempi, una piccola enduro 290, e una enduro-supermotard da 50.

La “piccola” si chiama SM 50 R, con motore Minarelli 2 tempi, ed è disponibile in versione Enduro e SuperMotard a 3.000 € e 3.080 € rispettivamente.

La enduro “turistica” ha un motore 290 2 tempi, si chiama T-Ride 290 ed è in vendita a 6.100 €.

La Trial 4 tempi è denominata TY 125 FR, ed è disponibile a 4.090 €. La gamma delle trial 2 tempi è denominata Twenty: le cilindrate previste sono 125, 250 e 300, con prezzi compresi tra 6.700 € e 7.200 €.