Informazioni per Montesa

Storia del marchio Montesa

La Montesa è una casa motociclistica catalana, nata nel 1944, la cui storia si è incrociata di continuo con altre case iberiche come Bultaco e Ossa, fino agli anni ’80, quando queste ultime dovettero chiudere e la Montesa sopravvisse grazie all’accordo con la Honda, che consentì la sopravvivenza del marchio. Montesa assembla moto Honda in Spagna, e prosegue allo stesso tempo col proprio marchio nelle moto da Trial, specialità in cui ha raccolto qualcosa come 23 titoli mondiali complessivi.

La Montesa, che prende il nome da un ordine militare spagnolo succeduto allo scioglimento dell’ordine dei Templari, fu fondata nel 1944 da Pere Permanyer Puigjaner e da Francisco Bultò, che come primo modello costruirono una motocicletta 93 di cilindrata, ispirata ad una Motobecane. Già nel 1945 furono presentati altri prototipi di moto e nacque ufficialmente il marchio Montesa. Il primo successo sportivo arrivò già in questo primo anno, coi primi 4 posti nel Gran Premio di MontJuic. Nei 5 anni successivi le Montesa si imposero sempre nel Campionato Spagnolo di velocità su strada, sia nella classe 100 che nella 125.

Nel 1951 arrivano due grandi affermazioni internazionali: nel Mondiale Velocità al Montjuic una Montesa è la miglior due tempi classificata, ed al Tourist Trophy dell’Isola di Man la Montesa si impose nella categoria ultraleggere. Sempre nel 1951 fu presentato il primo modello enduro, la D-51 125, che nella 6 Giorni di Enduro corsa in Italia portò alla conquista di 2 medaglie di bronzo. La prima metà degli anni ’50 vide una grande espansione delle vendite, ma la seconda metà del decennio fu più difficile e si registrò il divorzio tra i due fondatori. Bultò lasciò la Montesa con una quarantina di collaboratori e fondò la Bultaco, che sarebbe diventata la prima rivale di Montesa, in gara e sul mercato. Negli anni ’60 nascerà la Cota, la prima moto da trial: il nome Montesa Cota non è stato mai abbandonato e contraddistingue le attuali Montesa per questa specialità, dove la casa catalana ha conquistato 14 Campionati Mondiali Outoor tra il 1980 ed il 2013, e 9 Campionati Mondiali Indoor tra il 2000 ed il 2013.

Attualmente Montesa è presente sul mercato italiano con 3 Modelli da Trial, ed un modello un po’ più simile ad un’enduro, quindi più utilizzabile come moto per tutti i giorni. Le 3 moto da trial, neanche a dirlo chiamate Cota, hanno motore 4 tempi da 260 e 288 di cilindrata, mentre il modello più “stradale”, si chiama 4-Ride 260 ed è anche questo basato sul monocilindrico 4 tempi da 260 di cilindrata.