Informazioni per Hyosung

Storia del marchio Hyosung

La Hyosung è una casa motociclistica coreana, nata nel 1978 con lo scopo di costruire su licenza motociclette Suzuki per il mercato Sudcoreano. Nel 1986 ha aperto un proprio centro di progettazione ad Hamamatsu in Giappone, e da allora produce motociclette di propria progettazione. I motori utilizzati rimangono di derivazione Suzuki. In Italia è presente dal 2004, con una gamma di sole moto stradali, di tipo sportivo, naked e custom, nelle cilindrate 125, 250 e 650.

Le sportive, carenate e naked, appartengono alle linee GT, GD e Comet. Il modello entry level di Hyosung è la naked chiamata Comet 125: equipaggiata con un bicilindrico 4 tempi, ha una linea allineata a quella delle più moderne naked, ed è in vendita a 3.550 €. La 125 “carenata”, denominata GT 125 R, con un’estetica ed una colorazione entrambe di alto livello, è disponibile a 3.790 €.

La gamma GT prevede poi la naked 250 bicilindrica, da 26 CV, chiamata GT 250 P, a 3.890 €.

La gamma GD comprende due 250 monocilindriche, sia in versione naked, la GD 250 N, che carenata, la GD 250 R. Il motore, sempre quattro tempi, produce 28 CV, e i due modelli sono in vendita a 3.750 € e 3.980 € rispettivamente.

La GT è quindi disponibile anche con motore bicilindrico 650 da 74 CV, in versione scoperta, la GT 650 P, da 5.360 €, e carenata, la GT 650 R, da 5.690 €.

La gamma custom è denominata Aquila: le motociclette hanno un’estetica che segue le ultime tendenze nel settore, con motorizzazioni da 125, 250 e 650, tutte bicilindriche 4 tempi. La 250 ha 25 CV di potenza e la 650 ne ha 81 CV. Prezzi che partono dai 3.490 € della 125, per salire ai 3.990 € della 250 e finire ai 6.390 € della 650, che rappresenta uno dei modi più economici per portarsi a casa una custom di media cilindrata.